Rimedi naturali per l’alopecia androgenetica

L’alopecia androgenetica è il nome più complicato di “calvizie” e “caduta dei capelli”. Si definisce alopecia androgenetica a causa degli ormoni maschili che giocano un ruolo importante in questa patologia. Se siete arrivati qui siete sicuramente alla ricerca di rimedi naturali per l’alopecia androgenetica e non vi faremo aspettare oltre. L’alopecia androgenetica può essere causata anche da altri fattori come stress, inquinamento e alimentazione scorretta. Dopo aver valutato attentamente la vostra situazione con un medico dermatologo, potete aiutarvi con i rimedi naturali per l’alopecia androgenetica che si trovano in erboristeria. Controllate bene la composizione chimica dei prodotti che devono essere privi di silicone e derivati del petroli e ricchi di pantenolo e vitamina B5, un cocktail di benessere che rinforza i capelli sin dalle prime applicazioni. Per quanto riguarda i rimedi naturali “casalinghi” non possiamo fare altro che ricorrere ai consigli della nonna come l’impacco a base di aceto e salvia, l’odore è sicuramente poco piacevole, ma noterete subito la differenza dopo il trattamento.

(altro…)

Link Building: cos’è e a cosa serve

La link building è una tecnica SEO (Search Engine Optimization), ovvero una strategia che permette ad un sito d’interesse di raggiungere notorietà nei maggiori motori di ricerca, come Google, Bing e chi più ne ha più ne metta.
Il concetto può essere spiegato immaginando il web come un intreccio di strade che non si sa dove portino. Il sito lo consideriamo come il paese nel quale solo alcune strade portano. I link fanno la funzione dei cartelli stradali: indicano la strada da percorrere per arrivare ad una certa destinazione. Ovviamente, più cartelli ci sono e più facile sarà raggiungere la meta. Come per la viabilità urbana, anche nel web è importante il posto dove si inseriscono le indicazioni (in Cina non troverò cartelli per piazza San Marco). Bisogna, quindi, avere una pianificazione nel dettaglio dove andare a inserire dei link che portano al nostro sito. (altro…)

Idee per festeggiare la laurea a Roma

laurea

La laurea è un momento molto importante nella vita di ogni persona e va quindi festeggiata in modo speciale sia con gli amici che con la propria famiglia. Non si può scegliere un posto qualunque per un’occasione del genere.

A Roma potrete trovare un gran numero di locali pronti ad accogliere voi e la vostra compagnia, luoghi in cui indubbiamente potrete divertirvi e festeggiare serenamente.

Se sei amante del cibo e della buona tavola e desideri festeggiare con la tua famiglia il Bomba Ciccia può essere la scelta che fa per te. Qui la cucina è molto curata, i piatti sono gustosi, originali e saporiti, l’ambiente è caldo e accogliente. E’ prevista anche una sala per i festeggiamenti. (altro…)

Il Canone arriva in bolletta

Alla fine quello che si è sempre paventato si è avverato. Da questo 2016 infatti l Canone Rai si pagherà tramite bolletta, quella della luce per l’esattezza, e non più attraverso gli storici bollettini, oppure anche online negli ultimi anni. E’ da anni che questa soluzione viene ipotizzata, a fronte di un numero sempre maggiore di italiani che evadevano la tassa. I numeri in effetti erano altissimi. Su 23 milioni di nuclei familiari interessati infatti solo 16 milioni pagava regolarmente il Canone, con i restanti 7 che invece se ne infischiavano tranquillamente. Quasi un terzo di evasione quindi, una percentuale veramente alta, che ne fa probabilmente una delle tasse più evase al mondo. Da qui la decisione del Governo Renzi di includere il Canone nella bolletta della luce, così da far crollare drasticamente la quota di imposta non pagata. La quota da pagare comunque è stata abbassata a 100 Euro, così diciamo per rendere la pillola meno amara. (altro…)

Il Bmx in Italia: dalla nascita ad oggi

bmx in italia

Il Bmx  arriva in Italia all’ inizio degli anni  80”, grazie al ciclista statunitese Aaron Ross, che a Milano fece la prima dimostrazione di freestyle con la sua Bmx.

Spinti dall’ interesse per questa nuova disciplina, il giornalista sportivo Aldo Gandolfo con il collega Giuseppe De Tommaso fondò l’ Associazione Italiana Bmx, che si incaricava di far conoscere questo sport in Italia e tutto quello che riguardava le biciclette e il tipo di accessori mtb necessari.

Gli inizi della disciplina

La prima competizione nazionale di Bmx risale al 1983, quando a Forlì si ritrovarono i pionieri della disciplina e grazie all’ affiliazione con le federazione europea già nel 1984  l’ Italia partecipa a campionati europei di Birmingham.

Nel 1985 il Bmx entra a far parte della Federciclismo Italiana  e vengono organizzati i primi campionati del mondo, sempre a livello amatoriale a Jesolo nel 1985 e Riccione nel 1986.

L’ ingresso della Federciclismo non fu visto di buon occhio da tutti infatti molti atleti costituirono una nuova associazione che si andava ad aggiungere al gruppo riconosciuto dalla Federciclismo e alla UISP, che organizzava gare a livello locale e nazionale.

Una federazione unica

Tra il 1988  e il 1991  la A.I.BMX e l’ UISP  cessarono la loro attività e la Federciclismo divenne l’ unico organo promotore del Bmx in Italia, ma la scissione portò  all’ uscita di molti tesserati che scelsero altre discipline della mountain bike.

A partire dal 2003 con l’ ingresso del Bmx nel calendario olimpico  la disciplina  ha goduto di nuova popolarità, che ha portato a buoni risultati a livello internazionale tra cui la qualificazione di  Manuel De Vecchi alle Olimpiadi di Pechino del 2008.

Il Bmx ad oggi

Oggi il Bmx viene praticato soprattutto in Veneto e Lombardia, dove sono presenti circa 15 società professionistiche, che  fanno molti stage nelle scuole  per avvicinare i giovani  a questa disciplina.

Ogni anno vengono organizzati dalla Federciclismo  i Campionati Nazionali Italiani, solitamente la prima domenica di luglio, mentre nel Circuito Italiano gareggiano atleti italiani e stranieri.

Comparare le assicurazioni dal computer: facile, veloce ed economico

La ricerca di una polizza assicurativa può richiedere molto tempo.

Per questo la scelta di confrontare le polizze on line è il metodo più veloce, semplice e capace di garantire un ottimo risparmio.

Viste le mille occupazioni quotidiane, che impegnano ciascuno di noi ogni giorno, doversi recare fisicamente in più agenzie assicurative prima di acquistare una polizza, risulta estremamente impegnativo. Fare il giro delle agenzie, per confrontare i prezzi e cercare la soluzione più adatta alle proprie esigenze, sta riscuotendo sempre meno seguito.

Da diversi anni a questa parte chi deve rinnovare o acquistare una nuova polizza sceglie la soluzione più diretta e immediata, la stessa che in pochi minuti offre già un’interessante panoramica di quel che propone il mercato assicurativo.

E’ sufficiente avere un computer ed una connessione internet, grazie alla quale collegarsi ad uno dei tanti siti on line, per confrontare rapidamente e gratuitamente decine di polizze.

Comparare le assicurazioni grazie ad un computer è diventato da tempo una consuetudine per gran parte degli italiani.

Seduti comodamente davanti al vostro Pc è possibile consultare i tanti comparatori assicurativi on line e, dopo una ricerca decisamente veloce, avrete la sicurezza di aver scelto la compagnia in grado di offrire la soluzione più adatta al vostro budget, in perfetta linea con le caratteristiche che desideravate avesse la polizza.

Comparare le assicurazioni grazie alla rete internet offre la possibilità di richiedere un preventivo per la polizza  casa, condominio,  per negozi, aziende, assicurazione sanitaria, polizze professionali e moltissime altre ancora.

Seduti al computer, di norma, sono sufficienti 3 veloci passaggi per confrontare i migliori preventivi.

Prima di tutto occorre inserire i dati personali e quelli relativi alla categoria della polizza che si intende acquistare, poi si confrontano i risultati, ottenuti in base ai dati inseriti, ed infine si sceglie

l’assicurazione più conveniente decidendo di acquistarla direttamente on line oppure al telefono, entrando esclusivamente in contatto con la compagnia assicurativa.

Dalle ultime indagini rese note emerge con chiarezza la nuova tendenza di acquisto da parte degli italiani, che sempre di più effettuano acquisti on line.

Se i settori maggiormente interessati dalle transazioni on line risultano essere quello turistico e il settore alimentare, in fatto di servizi stanno crescendo sempre di più le sottoscrizioni di polizze assicurative on line, complici i tanti comparatori presenti in rete.

Interessante la proposta offerta da MIOAssicuratore.it, che permette, quale autentica novità, di gestire comodamente le assicurazioni in un unico pannello.

Creato appositamente per il cliente lo aiuta a tenere traccia della situazione assicurativa attuale e futura dell’intera famiglia.

Come scegliere un buon vino in un’enoteca online

Il web è diventato una vera e propria vetrina a cui ricorrere quando si voglia fare acquisti. Il primo passo è quello di verificare online le caratteristiche e il prezzo del prodotto desiderato. Oggi, si trova ormai qualunque cosa si desideri, anche un buon vino.

In ambito enogastronomico, i vini hanno assunto particolare rilevanza. Aziende vitivinicole e negozi sempre più spesso vendono il vino tramite la loro enoteca online. Questo può essere un modo di aumentare le vendite e di avere un numero maggiore di clienti. Il potenziale cliente ha la possibilità di acquistare un buon vino online. Un aiuto in tal senso viene dato dalla pubblicazione di schede tecniche riportanti metodi di vinificazione, vitigno, affinamento, grado alcolimetrico e abbinamento al cibo.

Scegliere un buon vino online non è difficile. In genere, nella fascia di prezzo che va dai €10,00 ai €20,00 si trovano vini bianchi, rossi e rosati di annata. Vengono inclusi i rossi che non hanno grande affinamento e che devono essere consumati nell’arco 1-2 anni. Quando si parla di cifre superiori ai €30,00, allora ci troviamo di fronte a vini che cominciano ad essere sottoposti ad un affinamento più lungo e ad invecchiamento in botte.

Le denominazioni DOCG, DOC e IGT hanno la loro rilevanza. Esse sono indicative della zona in cui viene prodotto il vino. L’assaggio di un buon vino, spesso, può essere un problema per quei consumatori che non hanno la possibilità di avere una enoteca vicina. I vini regionali sono quelli più presenti nelle piccole enoteche provinciali. Una enoteca online supera queste barriere potendo offrire ai propri clienti una gamma infinita di prodotti.

L’enoteca online offre la possibilità di visionare etichette di vini regionali e nazionali. Molto spesso l’assortimento si allarga verso vini, liquori e distillati internazionali.

I prezzi di acquisto tramite enoteca online in genere comportano dei costi di spedizione. Una soluzione molto spesso proposta dai venditori online è di effettuare la spedizione gratuitamente quando l’importo dell’ordine supera una certa cifra.

Stampa etichette autoadesive: su rotolo o su fogli autoadesivi?

La stampa di etichette autoadesive è un procedimento che offre infinite soluzioni, che si adattano di volta in volta ai diversi utilizzi.
Ogni prodotto esige un tipo di etichetta differente, sia per forme che per colori, sia per metodo di stampa che per supporto materiale.
Fondamentalmente, è possibile distinguere tra:

(altro…)

Come scegliere i serbatoi gasolio per autocarri

Le macchine industriali sono ad oggi la miglior soluzione per chi desidera ottimizzare le proprie risorse aziendali per il trasporto. Spesso si è infattti alla ricerca dei serbatoi di gasolio per autocarri: in questi casi è consigliabile rivolgersi ad una ditta specializzata, dal momento che queste componenti tecniche hanno una enorme importanza all’interno dei veicoli industriali.
Gli autocarri sono infatti quei mezzi impiegati in ambito professionale i quali sono dotati di una propria motricità e possono essere distinti in varie tipologie, ovvero ad esempio in autocarri furgonati, cassonati, oppure dotati di gru. In tutti questi veicoli sono presenti i serbatoi gasolio per autocarri, un aspetto fondamentale in quanto contengono il carburante necessario per far avanzare il mezzo.

(altro…)

Organizzare un matrimonio a Bologna

Rivolgersi ad un valido fotografo per matrimonio a Bologna è oggi assolutamente indispensabile per coloro che desiderano sposarsi in questa splendida città dell’Emilia Romagna e che vogliono assicurarsi dei bellissimi ricordi relativi a questo giorno così unico e speciale. Un fotografo matrimonio Bologna è un professionista specializzato nel prestare il proprio servizio in queste particolari circostanze di festa. Tale professionista ha piena consapevolezza dell’importanza dell’evento e che, per tale motivo, riesce ad offrire un servizio assolutamente senza errori e distrazioni. Una tipica scelta che tante coppie fanno è quella di rivolgersi ad un fotografo senza una particolare specializzazione nei servizi fotografici per matrimoni e questo è assolutamente penalizzanti per la perfetta riuscita del book fotografico relativo alla festa.

(altro…)